Questo sito utilizza i cookies. Nel continuare a navigare sul sito stai accettando l'utilizzo dei cookies. Ti invitiamo a leggere la Cookies Policy.
 


Ratto di fogna
Ratto nero
Topo domestico



21/11/2018
 Piccioni in città Colombi un annoso problema, R-B DISINFESTAZIONI propone un nuovo dissuasore anticolombo adatto a marcapiani, davanzali, grondaie e perimetri di condomini, magazzini, capannoni, uffici e altri stabili.  La novità di questo dissuasore è data dalla forma dello...


Derattizzazioni


L'azienda R-B DISINFESTAZIONI fornisce un servizio di derattizzazione professionale, impiegando a seconda del sito, tecniche e materiali adeguati.
Ratti e topi portano notevoli disagi (economici, igienici e anche piccoli traumi alle persone più sensibili). I nostri tecnici, avvalendosi di metodologie e attrezzature all'avanguardia, riescono a proteggere la tua abitazione e la tua ditta in modo costante.

Derattizzazione ecologica
Le derattizzazioni (ossia le procedure per il controllo dei roditori molesti) negli ultimi decenni sono state eseguite mediante esche avvelenate; questo tipo di servizio sicuramente facile ed economico non ha considerato sufficientemente le conseguenze sull'ambiente.
Dal 2002 i nostri tecnici hanno cominiciato ad impiegare le trappole diverse dalle colle per contrastare l'ingresso fortuito di ratti in locali come alternativa ai rodenticidi. Oggi siamo sempre più impegnati nelle pratiche di derattizzazione ecologica e meno inclini alla scelta di veleni.
La derattizzazione ecologica consiste per noi utilizzare tutte quelle pratiche a basso impatto ambientale per controllare e limitare la proliferazione di roditori commensali in ambiente urbano, quindi comprende sia il rat proofing sia una corretta procedura di pulizia e comportamento da parte del proprietario dell'immobile sia dell'impiego da parte nostra di mezzi attivi (trappole).
Le trappole impiegate da R-B DISINFESTAZIONI saranno le più adeguate a seconda del sito: trappole multicattura tipo EKOMILLE, trappole multicattura pneumatiche A24, trappole monocattura a scatto tipo T-rex, trappole monocattura Nooski e trappole monocattura elettriche.
Il vantaggio di questo sitema di intervento si ha perchè non usando sostanze rodenticide non ci sono rischi per bambini, per animali domestici e selvatici e per l'ambiente.
L'esca rodenticida infatti il più delle volte ed in particolare nelle aree esterne viene assunta da animali diversi dal soggetto del nostro intervento: formiche, lumache e chiocciole, grilli, blatte sono quegli animali che si trovano più frequentemente all'interno degli erogatori per nutrirsi del boccone avvelenato. Tutto ciò causa una traslocazione del principio attivo anticoagulante nell'ambiente (es. nido di formiche o giardino del vicino) e successivamente negli animali predatori come uccelli insettivori o mammiferi insettivori.

Ekomille multicattura ratti/topi con protezione 


A24 trappola multicattura per ratti e topi

Derattizzazione con esca rodenticida
Viene eseguito cercando di rispettare i principi indicati http://www.thinkwildlife.org.uk/ per ridurre la possibilità di avvelenare animali no target direttamente e indirettamente. Il servizio di derattizzazione può essere svolto, a seconda degli ambienti e delle caratteristiche del sito, con mezzi e attrezzature diverse, utilizzando esche rodenticide anticoagulanti e integrando il servizio con l'impiego di trappole, di sistemi di rat proofing e di corretti comportamenti abitudinari.
Senza un giusto approccio alla problematica, difficilmente si avrà una risoluzione dell'infestazione in tempi brevi.

Con i nuovi rodenticidi registrati come biocidi sarà interessante verificare l'efficacia di trattamento perchè occorrerà rispettare quantità, distanze, tempistiche; dalla scheda di Copyr del Ratacum pasta si può leggere la parte sulla metodologia:

"Modalità di impiego

Osservare l’area di infestazione e porre i contenitori che includono l’esca presso le tane, lungo i loro 
percorsi e nei posti di maggior presenza. Rinnovare, quando necessario, l’esca consumata. Evitare di toccare 
il prodotto a mani nude edutilizzare guanti appropriati.

I contenitori devono essere posizionati in modo sicuro, al fine di minimizzare il rischio di manomissione
e di ingestione accidentale dell’esca da parte di bambini o di animali non bersaglio. Accertarsi sempre 
che i contenitori siano fissati in maniera adeguata e che le esche non possano essere trascinate via 
dai roditori. Evitare i trattamenti in presenza di alimenti o mangimi non protetti. Non utilizzare in 
agricoltura. In caso di contaminazione lavare accuratamente le mani con sapone e acqua abbondante.

Le dosi consigliate sono:

Topolino domestico: 2 esche x 10 m2

Ratto grigio: 3-5 esche x 10 m2

Ratto nero: 3-5 esche x 10 m2

Segnalare adeguatamente la zona interessata dal trattamento.

Da utilizzare esclusivamente in contenitori a norma per esche rodenticide.

Rimuovere giornalmente gli animali morti ed eliminarli secondo le norme previste. Il prodotto non è destinato 
ad un uso permanente, organizzare trattamenti che durino al massimo 6 settimane. Alla fine del trattamento 
provvedere allo smaltimento dei contenitori contenenti le esche rimaste secondo le norme vigenti."

Tutto questo porterà un nuovo sistema di derattizzazione, più a chiamata che di manutenzione con interventi entro le 6 settimane e non più annuali con esca rodenticida. Sicuramente un miglioramento per la professionalità del settore ma sicuramente una non preparazione da parte di committenti privati e pubblici che si troveranno spaesati di fronte alla nuova normativa.

La nostra azienda provvede anche a fornire la planimetria dei locali monitorati con l'indicazione delle diverse tipologie di postazione applicate, le schede tecniche e di sicurezza dei prodotti impiegati e delle schede infestanti, con accorgimenti e consigli.
Chiamaci al tel. 041 970422 o contattaci via mail: info@rbdisinfestazioni.it, siamo disponibili anche per consigliarti al meglio sulle misure da adottare per ridurre la possibilità di infestazioni. La nostra sede è a Venezia Mestre